edizione 2018

edizione 2018

BìFoto - Festival Internazionale della Fotografia in Sardegna – giunge alla sua ottava edizione. Un traguardo importante che porta con sé entusiasmo ma anche voglia di riflessione. Questo ottavo appuntamento si pone in linea di continuità con il percorso fin’ora seguito e conferma suo scopo principale la lettura del mondo, il tentativo di comprensione del quotidiano nel suo accadere. Allo stesso tempo, BìFoto alza la posta con un’edizione ancora più attenta alla Fotografia come mezzo privilegiato per scandagliare il mondo.


Una storia di Accoglienza / Uliano Lucas

Una storia di Accoglienza / Uliano Lucas

Il centro per richiedenti asilo Teobaldo Fenoglio a Settimo Torinese, Mudima, Milano, 2018 (testi di Antonio Calabrò, Elena Piastra e Francesco Rocca). Uliano Lucas descrive la vita nella “terra di mezzo” dei centri di accoglienza. Oltre il viaggio in mare, oltre gli arrivi faticosi verso la riva, porta la sua macchina fotografica dentro al luogo in cui la persona svestita e affamata trova una tenda o una casa e la speranza di una vita da...
Born Refugee / Turjoy Chowdhury

Born Refugee / Turjoy Chowdhury

Questa serie di fotografie ritraggono bambini nati rifugiati. Nel grembo delle donne Rohingya attraversano il confine tra Myanmar e Bangladesh e nascono nei campi profughi all'interno del Bangladesh. Secondo la legge sulla cittadinanza del Bangladesh del 1951, un bambino nato in Bangladesh da genitori alieni non può essere un cittadino del Bangladesh per nascita o per discendenza. Ciò significa che i bambini nati da due...
Statement war  in Iraq / Hossein Velayati

Statement war in Iraq / Hossein Velayati

Dichiarazione di guerra in Iraq. Nell'estate del 2014, lo Stato Islamico dell'Iraq e del Levante (ISIL) ha lanciato un'offensiva militare nel nord dell'Iraq e ha dichiarato un califfato islamico mondiale, suscitando un'altra risposta militare dagli Stati Uniti e dai suoi alleati. La guerra in Iraq ha causato oltre centomila morti civili e decine di migliaia di morti militari. Le foto della guerra sono nelle città...
P14311 / Diego di Niglio

P14311 / Diego di Niglio

Il 1 ° aprile del 1964, un colpo di stato contro il governo del presidente João Goulart ha instaurato in Brasile una dittatura militare, sostenuta da settori della società civile, che durerà fino al 1985. Sequestri, torture, omicidii e sparizioni forzate diventano parte della pratica politica del governo brasiliano. Lo Stato riconosce ufficialmente 434 casi di morti e desaparecidos come vittime della repressione. Recenti...
Lolita / Valentina Sinis

Lolita / Valentina Sinis

La donna di tutti i giorni. La maggior parte delle cose nella vita sono una questione di negoziazione. Lolita è una donna, che non doveva essere negoziata. Quello che doveva essere negoziato era il modo in cui veniva percepita da coloro che la circondavano. E quella negoziazione è stata quella che ha richiesto tempo e impegno. Prima c'erano la famiglia e gli amici, che la prendevano in giro durante l'infanzia e...
Vento Muto / Manuela Meloni

Vento Muto / Manuela Meloni

Domusnovas, Sardegna, 2018. Un comune del Sud Sardegna di circa 6000 abitanti. Conosciuto per gli aspetti ambientali e naturalistici, protagoniste le grotte, e le rocce che negli ultimi 20 anni hanno attratto un turismo sostenibile costituito da appassionati di arrampicata e trekking. Il paesaggio non è il solo protagonista di questo territorio, l’economia mineraria ha segnato e dettato l’economia e i limiti di tutta la zona. Quasi...
WL / Francesca Corriga

WL / Francesca Corriga

La fotografia si fa portavoce di tempo e memoria in una terra incontaminata nell’ideale collettivo, ma avvelenata nelle viscere, la Sardegna. Una erranza solitaria, alla ricerca di labili con ni da varcare, volta a mettere in luce tracce profonde e nascoste nel paesaggio, nel tentativo di rappresentare un abbandono compiuto da chi prende, intossica e avvelena, per poi sparire. Il lavoro fa parte di quella che vuole essere una più ampia...
premio BìFoto 2018 / Rosi Giua

premio BìFoto 2018 / Rosi Giua

LA PAROLA RICONQUISTATA Marzo 2013. Arrivo a Tunisi insieme a un’equipe di lavoro multidisciplinare, film-maker, fotografi, ricercatori universitari per svolgere un’indagine sull’osservazione soggettiva di alcuni spazi pubblici di Tunisi attraverso l’immersione diretta sul campo due anni dopo la “Rivoluzione dei gelsomini”. L’idea era quella di restituire l’attualità (il presente), sia con il racconto che ci viene “offerto” (e che...
premio BìFoto 2018 / Giacomo Infantino

premio BìFoto 2018 / Giacomo Infantino

UNREAL Il progetto racconta dei luoghi della provincia di Varese. Provincia che si specchia nelle acque calme e blu del suo lago, dal quale si generano correnti d’acqua vorticose che trascinano con sé il tempo e la memoria stessa. I suoi abitanti non sono molto diversi da queste acque profonde, riflesso di una realtà apparente. Ho voluto indagare sulla percezione del paesaggio, teatro di storie, che diviene cinematografico e...
premio BìFoto 2018 / Gigi Murru

premio BìFoto 2018 / Gigi Murru

A/R La serie di fotografie raccolte sotto il titolo “A/R” è stata realizzata tra il 28 Ottobre e il 10 Novembre 2017 attraverso l’utilizzo della fotocamera di un comune smartphone. La serie completa comprende 25 fotografie. Mi sono trovato nella situazione di dover accompagnare mio figlio di poco più di due anni in un difficile viaggio dall’Ospedale S. Francesco di Nuoro al Bambino Gesù di Roma. Avevo il dovere di stare...
premio BìFoto 2018 / Gian Marco Sanna

premio BìFoto 2018 / Gian Marco Sanna

MALAGROTTA La discarica di Malagrotta è il principale sito di stoccaggio a lungo termine dei rifiuti solidi urbani della città di Roma. È situata nella periferia ovest della città, nell’area di Malagrotta. Il suo nome deriva dal latino Mola Rupta, nome originato da una mola rotta situata sul rio Galeria. E’ la più grande discarica d’Europa, dove ogni giorno venivano scaricate tra le 4500 e le 5000...
premio BìFoto 2018 / Francesca Pili

premio BìFoto 2018 / Francesca Pili

#ABRUXAUSU - POSTCARDS FROM SARDINIA Un'ironica denucia legata alla secolare cronaca estiva degli incendi in Sardegna. Il titolo in sardo è una maledizione che può essere tradotta come: “Che possiate bruciare fino a morire”, riferito ai piromani. Quella degli incendi è solo una parte delle numerose problematiche dell’isola, luogo di cui ci si ricorda solo nei mesi estivi e dove ognuno si augura di trascorrere delle...
premio BìFoto 2018 / menzione speciale / Chiara Porcheddu

premio BìFoto 2018 / menzione speciale / Chiara Porcheddu

THE SOUND OF SILENCE Il silenzio è il protagonista delle immagini. Eppure tanta umanità ha attraversato gli spazi descritti nelle foto. Il vecchio stabilimento balneare, il lido Iride, oggi rudere cadente e in declino, ha conosciuto vita vissuta di una società diversificata per età, ceto sociale, possibilità economiche. “Chi suda il salario, chi sogna i milioni ..” Negli anni ’60, anni d’oro, frequentato da...
premio BìFoto 2018 / miglior lavoro scuola "La Bottega della Luce" / Christian Murgia

premio BìFoto 2018 / miglior lavoro scuola "La Bottega della Luce" / Christian Murgia

FINO ALLA FINE DELLA NOTTE... "Tutto va sempre per il verso giusto. La tua quotidianità ti pare scontata, normale, come dev' essere. Non riesci a pensare altrimenti. Ti scorrono i soliti momenti, le solite cose, i soliti volti...che essendo soliti, passano quasi inosservati, leggeri, impalpabili. Credi non esista un mondo diverso e che magari meriti di più: una bella vincita alla lotteria , un aumento di stipendio, un...


Tutte le categorie

edizione 2018workshopparlano di noimostre 2017mostre 2016mostre 2015mostre 2014mostre 2013mostre 2012mostre 2011

▲ top page

BìFoto fest 2018 / dal 27 Aprile al 13 Maggio
PRESSO / Fiera del Tappeto di Mogoro, piazza Martiri della Libertà, Mogoro (OR)
ORARIO APERTURA
Da lunedì a venerdì 17:00 - 21:00
Sabato e domenica 10.00 - 13.00 / 17.00 - 21.00
SEGUICI SU FACEBOOK / BiFotoFest