mostre 2017

E il mio sguardo si addolcisce / Umberto Verdoliva


Una serie di istantanee, lasciate in un cassetto e raccolte nel tempo. Momenti casuali, incontri improvvisi, percezioni visive di una umanità semplice, senza frastuoni. Il titolo con cui presento il mio lavoro è tratto da una frase di Marco Pesaresi, indimenticabile fotografo riminese. Parole che rappresentano la personale condizione mentale verso la vita di ogni giorno, attirato dalla ricerca di poesia in crescente contrapposizione alle brutture ed esasperazioni che la vita di oggi porta con se. Attimi, solo in apparenza slegati tra loro, ma che contengono un filo conduttore basato sulla familiarità verso l’umano e che considero un dono che la fotografia offre per sentirsi meno soli.


Profilo autore
Umberto Verdoliva (1961, Italia) è tra i maggiori esponenti della street photography contemporanea italiana, dal 2010 è membro del collettivo internazionale ViVo e nel 2013 ha fondato il collettivo italiano Spontanea. Ha esposto nel 2013 a Sassoferrato (An) nell’ambito del Face Photo News circuito portfolio Italia. Nel Febbraio 2016 il gruppo Mignon di Padova ha organizzato e curato una sua personale ad Abano Terme dal titolo “An ordinary day” realizzandone anche il primo libro fotografico, nello stesso anno espone al festival internazionale Eyes on Main Street di Wilson in North Carolina, ed è selezionato dal gruppo Mignon nella mostra “Crossroad” al Candiani di Mestre inoltre è scelto, con una sua personale, alla settima edizione del Trevignano fotografia 2016 curata da Francesca Della Toffola. I principali riconoscimenti ottenuti sono: finalista al Sony World International Photography 2009 e alla 10°edizione del premio CIFA “Crediamo ai tuoi occhi 2013”. Ha ricevuto il premio del pubblico nel contest del Miami street photography festival 2014, il 3°posto al MIFA - Moscow international festival award 2015 e finalista allo streetfoto San Francisco 2016 e, nello stesso anno, ancora finalista al Miami street photography festival. E’ tra i dieci autori selezionati per il progetto “VIA” commissionato dal Goethe institute nel 2015, lavoro esposto presso il museo di Trastevere di Roma, e parte di una mostra itinerante italo – tedesca. Ha curato nell’ottobre 2013 la mostra collettiva “Non in posa” presso il “cassero” castello medievale di Prato e nel settembre 2016 la mostra collettiva 100 Attimi. Fotografia di strada presso il museo dei Carraresi a Treviso. Svolge laboratori e letture di portfolio, scrive articoli ed approfondimenti sulla street photography. Le sue immagini sono presenti nell’archivio storico del F.C. La Gondola di Venezia e presso la Stivers School for the Arts in Dayton city, Ohio (USA).


riferimenti
sito web / www.umbertoverdoliva.it
copyright / Umberto Verdoliva, tutti i diritti riservati


Selezione di immagini dalla mostra

▲ top page

BìFoto fest 2018 / dal 28 Aprile al 13 Maggio
PRESSO / Fiera del Tappeto di Mogoro, piazza Martiri della Libertà, Mogoro (OR)
ORARIO APERTURA / 17:00 ~ 21:00
SEGUICI SU FACEBOOK / BiFotoFest